Area Umanistica

L’area umanistica si occupa di tutte quelle scienze che riguardano le materie umane, ovvero sia artistiche, storiche, culturali e linguistiche, fino ad arrivare alla psicologia, alla filosofia e alla pedagogia.
Per poter accedere alle classi di laurea di quest’area Ŕ strettamente necessario essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore, avere una buona padronanza della lingua italiana, avere conoscenze di storia e cultura generale. È consigliata anche la conoscenza di una seconda lingua europea.
Inoltre, in molti atenei, Ŕ presente un test scritto a risposta multipla o a risposta aperta che in genere non ha carattere selettivo.

L’area si suddivide principalmente in:

  1. Scienze dell’antichitÓ, filosofico-letterarie e artistiche
    La sotto-area di Scienze dell’antichitÓ, filosofico-letterarie e artistiche comprende:
    Classi di laurea di primo livello (dalla durata di 3 anni) sono:
    Le classi di laurea magistrale (dalla durata di 2 anni)  sono differenti a seconda del percorso che si decide di fare nel triennio.
    • Discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda
    • Lingue e culture moderne
    • Mediazione linguistica
    • Beni culturali
    • Lettere
    Per poter accedere a queste classi di laurea Ŕ strettamente necessario essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore, avere una buona padronanza della lingua italiana, avere conoscenze di storia e cultura generale. È consigliata anche la conoscenza di una seconda lingua europea. Inoltre, in molti atenei, Ŕ presente un test scritto a risposte multiple o a risposte aperte che, di solito, non ha carattere selettivo.
    Seguire queste classi di laurea permette  di comprendere, tradurre e interpretare documenti (di varia natura, giuridica, politica, sociale, ecc.) sia del mondo antico (latino e greco solo per citare alcuni esempi) sia di quello contemporaneo.
    Una laurea in Beni culturali, ad esempio,  consente di lavorare in istituzioni pubbliche o private per la valorizzazione, la fruizione e la diffusione del patrimonio culturale.
    La laurea nella classe di Arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda  può aprire  le porte di:
    • Professioni legate al mondo dello spettacolo
    • Industria culturale
    • Organizzazione di eventi
    Con la laurea in Lettere, Ŕ possibile lavorare per enti pubblici e privati, nel mondo dell’editoria e nell’organizzazione di attivitÓ culturali.
    Lingue e culture moderne
    Ŕ un titolo utile per quanti intendono lavorare in istituzioni culturali, rappresentanze diplomatiche e consolari, attivitÓ commerciali e turistiche.
    Con Mediazione linguistica Ŕ possibile divenire responsabile degli scambi internazionali e, soprattutto, interculturali.
  2.  Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
    Questa sotto-area si divide principalmente in:
    Classi di laurea di primo livello (dalla durata di 3 anni)
    • Filosofia
    • Geografia
    • Scienze del turismo
    • Scienze dell’educazione e della formazione
    • Scienze e tecniche psicologiche
    • Storia
    L’accesso a queste classi di laurea Ŕ consentito solo se si Ŕ in possesso di un diploma di una scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale; in alcuni atenei sarÓ necessario effettuare un test di valutazione della preparazione personale che, in genere, non ha valore selettivo. Questa classe di laurea   permette  di frequentare tirocini e stage sul territorio e all’estero, presso organizzazioni, enti, istituti di ricerca e altre UniversitÓ.
    Con queste tipologie di lauree, si può  lavorare per:
    • Pubblica Amministrazione
    • Enti pubblici e privati
    • Sovraintendenze culturali
    • Musei, biblioteche e archivi storici
    • Editoria
    • Turismo e salvaguardia dell’ambiente
    Con la laurea magistrale si potrÓ invece accedere all’insegnamento e infine alla ricerca sia nelle UniversitÓ che negli enti privati.

 Ultime tesine e appunti caricati

Seguici su:
Seguici su FacebookSeguici su Twitter

 

© Tesine.net Ŕ una testata giornalistica online registrata al Tribunale di Ferrara con autorizzazione n. 4/11 del 10 maggio 2011 - Partita IVA: 04304390372