11
Giu
2021

''Il miracolo del sole'' è il messaggio di speranza di Beatrice Pezzini

''Il miracolo del sole'' è il messaggio di speranza di Beatrice Pezzini
Sara Spaziani

Beatrice ci parla del suo nuovo brano e dà qualche consiglio ai giovani che vogliono intraprendere questo percorso.

Il miracolo del Sole” è il nuovo singolo di Beatrice Pezzini feat. Giancarlo, in radio e nei digital stores dal 21 Maggio ed accompagnato da un video semplice, ma molto diretto nel messaggio per la regia di Carlo Neviani (https://youtu.be/WseUvlzejAg).

Il brano, scritto da Giuseppe Caravello (cantautore siciliano che vanta collaborazioni con artisti del calibro di David Bowie) e da Rosario Randazzo con la collaborazione del Maestro Giancarlo Prandelli, è una ballad con un messaggio chiaro e positivo: un inno alla speranza, che vuole esortare ad osservare gli avvenimenti negativi da una prospettiva diversa.

Ne abbiamo parlato un po’ meglio con Beatrice per conoscerne i dettagli…

Com’è nata “Il miracolo del sole”?
Il progetto mi è stato presentato mesi fa da Giancarlo Prandelli e il brano mi ha colpito molto sin dall’inizio, per il testo che descrive con molta particolarità il periodo che stiamo affrontando. Ascoltandola, ma soprattutto cantandola, mi ha trasmesso un senso di libertà, di resurrezione, la fine di un brutto periodo e l’inizio di una nuova realtà. Per questo ci abbiamo lavorato molto, cercando di trovare il giusto modo per arrivare ai cuori delle persone, unendo due voci diverse come le nostre e raggiungendo così una sinergia all’interno del brano.

Parlaci del video…
All’inizio eravamo un po’ incerti, avevamo tante idee, ma cercavamo quella che potesse colpire di più anche nella sua semplicità, sposandosi bene con l’intero significato del brano. Si può dire che il video è un richiamo alla libertà, infatti è stato girato in un luogo, presso la chiesa di San Faustino e Giovita, dove la natura è regina, dove l’uomo e la donna si spogliano dalle proprie paure, lasciandosi guidare verso la luce di un miracolo e aspettando una pioggia di rimedi naturali.

Hai partecipato a molti programmi televisivi di rilievo (“Ti lascio una canzone”, “The Voice of Italy”): quali sono i vantaggi e gli svantaggi, se ci sono, nell’avere successo sin dalla giovanissima età?
Questa è una domanda che mi colpisce sempre quando mi viene posta, sicuramente i vantaggi sono tanti: partecipare ad un programma televisivo già in giovane età mi ha fatta maturare molto, sia artisticamente sia caratterialmente, poiché bisogna essere sempre concentrati su quello che si deve fare, non bisogna mai abbattersi se incontriamo degli ostacoli che intralciano la nostra strada. Tuttavia, oltre ad avere un carattere forte, bisogna avere le persone giuste che ti accompagnano in queste avventure e non ti fanno mai sentire sola e io, fortunatamente, ho sempre avuto vicino la mia famiglia.

Che consiglio ti senti di dare a ragazzi molto giovani che stanno iniziando questo percorso?
Io insegno canto a tanti ragazzi e ragazze giovani e ogni volta mi relaziono con loro sia come insegnante sia come amica, cercando di dare le giuste indicazioni per intraprendere questa strada. Sicuramente tengo molto alla tecnica vocale e, per chi vuole intraprendere questo percorso, penso che lo studio del canto sia fondamentale. Il canto è uno strumento soggettivo, particolare, vasto e più si impara a conoscerlo, capirlo e usarlo più cambia e riesce a dare soddisfazioni. La tecnica è la macchina che permette di controllare la propria voce e noi dobbiamo imparare a guidarla. Consiglio sempre di non abbattersi mai, di avere tanto coraggio, ricordo anche che non è mai tutto perfetto e che questo mondo è fatto di tanti sacrifici, momenti difficili, ma non bisogna mai smettere di credere in sé stessi: un giorno ogni sacrificio fatto verrà ripagato.

Progetti in cantiere?
Dovremmo uscire con un altro mio singolo che era programmato già per l’anno scorso, ma per ovvi motivi abbiamo preferito aspettare ed è stato posticipato a quest’anno. Non vedo l’ora di farvelo ascoltare sia per la canzone sia per il video, poiché è stato un progetto al quale io e Giancarlo Prandelli abbiamo lavorato molto.

 

Instagram: https://www.instagram.com/beatricepezziniofficial/

Youtube: https://www.youtube.com/results?search_query=gnerecords

Facebook: https://www.facebook.com/beatrice.pezzini



 Ultime tesine e appunti caricati

Seguici su:
Seguici su FacebookSeguici su Twitter

 

© Tesine.net è una testata giornalistica online registrata al Tribunale di Ferrara con autorizzazione n. 4/11 del 10 maggio 2011 - Partita IVA: 04304390372