25
Mag
2015

SOS MATURITA': i consigli su come affrontarla al meglio!

SOS MATURITA': i consigli su come affrontarla al meglio!
Rita Biganzoli

Come affrontare la maturitÓ? Di seguito una serie di consigli preziosi...

Sta arrivando la maturitÓ, sei in ansia, sei preoccupato, pensi di non farcela?

Ecco allora qualche consiglio utile per viverla al meglio e superarla con successo ;)

1 – Mens sana in corpore sano, dicevano i latini. In effetti per dare prova di un buon rendimento in sede d’esame Ŕ importante arrivarci con un discreto grado di forma fisica, unita ad una buona alimentazione e ad un buon rapporto con il letto.

2 – Evitate le pile di libri: una buona preparazione non significa ripetere e ripetere i concetti così da non dimenticarli. Significa avere una propria idea sull’argomento e saperla esprimere in maniera creativa e concreta facendosi comprendere appieno dagli esaminatori.

3 – Studiare in maniera creativa: si impara molto prima se ci si diverte mentre lo si fa. Per questo sarebbe utile evitare di chiudersi in stanza isolandosi dal mondo per ore ed ore, bensì dedicarsi numerose pause in cui riprendere fiato e regalandosi qualche piccola emozione, come una telefonata o una partita al pc o qualsiasi altra cosa possa distrarre per un periodo non superiore ai dieci minuti così da consentire il recupero necessario al proseguire della preparazione.

4 – Dedicarsi maggiormente allo studio nelle ore in cui i bioritmi sono al loro livello migliore, e dunque a partire dalle prime luci dell’alba sino alle 11 e 30 del mattino e dalle 18 del pomeriggio sino alle 23.

5 – Ritagliarsi uno o più momenti nel corso della settimana in cui studiare con gli altri, così da confrontarsi sui concetti e sulle modalitÓ di preparazione, rivedendo argomenti giÓ noti ed apprendendone di nuovi in modo coinvolgente e stimolante.

6 – Dedicare almeno un’ora al giorno alla ripetizione, da associare allo studio vero e proprio.

7 -  Abituarsi a fare i conti due giorni alla settimana con la propria capacitÓ di risolvere le cose, affrontando un compito usualmente evitato, così da dimostrare a sé stessi il proprio valore e dunque acquisire consapevolezza di poter dire la propria in sede d’esame.

8 – Evitare di studiare ad alta voce, bensì provare ad associare concetti a colori o simboli, così da ricordarli con maggiore facilitÓ nel momento in cui sopraggiunge la necessitÓ che siano richiamati.

9 – Imparare a concentrarsi ed a liberare la mente da ogni pensiero. Sono due esercizi davvero utili poiché consentono da una parte la capacitÓ di fissare, dunque di memorizzare, dall’altra di liberare la mente da contaminazioni ed orientarla verso la risposta al momento più opportuna.

10 -  Guardare all’esame come all’occasione in cui esprimere il meglio che si ha dentro, dunque tutte le inclinazioni e le varie finestre della personalitÓ. Raccontare sé stessi all’esame ponendosi naturali significa lasciare un segno di sé nel qui ed ora della situazione, non importa come finirÓ.

Questo Ŕ solo un estratto dei consigli elaborati da Francesco Attorre (http://www.francescoattorre.com/  Medico, Psicoterapeuta, Sessuologo Clinico e Mental Coach, si occupa di Formazione e Comunicazione) nel suo corso per i maturandi  4 lezioni, mp3 più pdf.

Per approfondimenti ti consigliamo il corso completo su www.abacusonline.it a soli 4.90 (invece di euro 7.90) (http://www.abacusonline.it/course/corsoesamedistato/382/view/14/491/78/index.htm)

 

 

Francesco Attorre


 Ultime tesine e appunti caricati

Seguici su:
Seguici su FacebookSeguici su Twitter

 

© Tesine.net Ŕ una testata giornalistica online registrata al Tribunale di Ferrara con autorizzazione n. 4/11 del 10 maggio 2011 - Partita IVA: 04304390372